ARCHIVIO CATTANEO

Immobile CX a Como, 1938


Gli studi per l'Immobile di abitazioni "CX" portano Cattaneo a proporre un progetto già molto definito (con tavole in scala 1:100), sia nell'impianto distributivo, sia nel linguaggio architettonico che si rifà alla vicina sede dell'ULI nell'espressione in facciata del rigoroso ordine strutturale, ma anche alla contemporanea Casa d'affitto a Cernobbio nel disegno dei balconi continui.

L'impianto tipologico è molto innovativo per l'epoca, con una rigorosa tripartizione della pianta: due corpi di fabbrica paralleli che ospitano le stanze, collegati da tre corpi scala illuminati da ampie chiostrine, in modo da consentire una grande flessibilità nell'organizzazione dei singoli appartamenti.

(Pierre-Alain Croset ̶ "Cesare Cattaneo 1912_1943, Pensiero e segno nell'architettura")



Bibliografia:

P.-A. Croset, Cesare Cattaneo 1912_1943. Pensiero e segno nell'architettura, catalogo della mostra tenutasi nel 2012 all'Accademia di San Luca in Roma, Archivio Cattaneo Editore, Cernobbio 2013.

archiviocattaneo@libero.it