ARCHIVIO CATTANEO

PANOUILLE

Thierry Sandre


Panouille è il nome dell'umile mitragliere-servente che, per un banale moto di ribellione, subisce una punizione spropositata, tale da suscitare la rivolta del proletariato operaio-contadino durante la crisi sociale che attraverserà la Francia negli anni successivi alla Grande Guerra.

Il romanzo, scritto da un autore dichiaratamente pacifista e, in età più matura, diventato terziario francescano, è una testimonianza di ferma condanna delle condizioni di vita militare e, allo stesso tempo, delle contraddizioni della società civile francese all'inizio del XX secolo.

Thierry Sandre (1891-1950) nel 1924 si è aggiudicato il Prix Goncourt con la trilogia Le Chèvrefeuille, le Purgatoire, le Chapitre XIII.


Prezzo € 14

archiviocattaneo@libero.it